LA RELAZIONE COME AIUTO

L'arte di aiutarsi

Chi è il counselor?
E' un professionista che interviene a sostegno della persona in un momento di difficoltà o disagio per sostenerla e accompagnarla in un percorso finalizzato a migliorare la qualità della propria vita . Il counselor non dà consigli né fornisce soluzioni o interpretazioni ma crea le condizioni relazionali per esplorare nuove vie e attivare nell'altro le risorse necessarie per affrontare e superare il difficile momento che sta attraversando. La relazione si basa sull'ascolto empatico da parte del counselor e sulla sua disponibiltà a coinvolgersi anche emotivamente per accogliere le problematiche dell'altro con quel calore umano di cui ogni persona ha bisogno.
 
Cos'è il counselling?
Il Counselling è una risorsa e una possibilità di risposta ai bisogni che in questa fase ci troviamo a vivere sia sul piano personale che professionale in quanto sviluppa nelle persone le capacità di relazione e comunicazione Consiste in una serie di colloqui fra il counselor ed il cliente allo scopo di affrontare temi , disagi o problematiche che il cliente si trova a vivere in un dato momento e rispetto ai quali non riesce a trovare risposte o soluzioni soddisfacenti. Protagonista del processo di counselling è il cliente stesso che, attraverso l'auto osservazione, scopre nuovi punti di vista e nuove risorse interiori che diventano strumenti per scelte e cambiamenti consapevoli.
 

La mediazione artistica

Il counselling a mediazione artistica utilizza le potenzialità che ogni persona ha in se di esprimersi in modo “artistico”, usando l’area espressiva non verbale in aggiunta a quella verbale.
Questo metodo consente di mettersi in diretto contatto col proprio mondo interno, di esprimere liberamente emozioni, ricordi e vissuti con spontaneità e immediatezza dando loro forma attraverso il mezzo artistico.
Il metodo è per tutti, non è necessaria alcuna abilità artistica.

Esprimersi attraverso l’art counselling è come ricontattare il mondo dell'infanzia caratterizzato dal gioco, dalla sperimentazione in libertà, dal coinvolgimento in ciò che si sta facendo, dalla scoperta e in tal modo attiva le risorse creative e l'intuizione.
Le forme artistiche principalmente utilizzate sono il disegno spontaneo, l'uso del colore, la costruzione dei mandala, il collage, le installazioni con materiali di recupero, la musica ed il movimento espressivo, la scrittura creativa, il teatro e la messa in scena.
 

LE NOSTRE PROPOSTE

Colloqui di counselling

Sono rivolti a persone che desiderano accrescere la capacità di far fronte a particolari situazioni o problemi quali:

Difficoltà relazionali in ambito familiare, lavorativo, scolastico
Gestione delle relazioni interpersonali
Difficoltà di coppia
Affrontare un momento di crisi
Affrontare un cambiamento
Prendere decisioni
Gestire eventi stressanti
Operare una scelta
Accrescere l’autostima
Migliorare il rapporto col proprio corpo
Affrontare problematiche legate all’alimentazione
Migliorare la consapevolezza emozionale
Migliorare l’utilizzo delle risorse personali
Sviluppare autonomia decisionale

La durata di ogni colloquio è un’ora e il numero viene stabilito in accordo con il cliente dopo un colloquio conoscitivo riguardante la problematica emersa e gli obiettivi da raggiungere.
 

Counselling autobiografico

E’ rivolto alle persone che desiderano scrivere di se e della propria storia.
Rivisitare il passato ripercorrendone i momenti significativi permette di attivare un contatto profondo con se stessi e di vedere la propria vita attuale e le proprie relazioni da una nuova prospettiva.
Scrivere e raccontare di se è riaprirsi al mondo con maggior consapevolezza e fiducia.

Le consulenze hanno la durata di un’ora e mezza.
 

Counselling di gruppo a Carattere Artistico-Teatrale

Questa attività è rivolta a persone che non si trovano a vivere una situazione specifica di difficoltà ma che hanno”voglia di trovarsi”, conoscersi meglio, lasciare vecchi schemi, costruire relazioni positive con gli altri, sperimentare il piacere di esprimersi e creare insieme, migliorare la propria autostima.
Vivere un’esperienza a contatto con altre persone permette di sviluppare legami affettivi, di comunicare in modo soddisfacente e di raggiungere consapevolezza emozionale.
Utilizzando le tecniche del Counseling si può entrare in contatto con le proprie qualità espressive e le proprie risorse e, attraverso lo scambio di pensieri ed esperienze, si capirà come sfruttarle al meglio per migliorare la propria vita.

Il gruppo si svolge in un ambiente protetto, in una situazione di rispetto, cura e ascolto e crea vicinanza e rispecchiamento fra i partecipanti.
 

Scuola di counselling a mediazione artistica

Imparare ad aiutare ad aiutarsi è un'arte che arricchisce la nostra vita e quella del mondo che ci circonda.
Perchè non intraprendere un percorso coinvolgente per acquisire una nuova professionalità?
La nostra scuola consiste di 3 annualità per un totale di 950 ore.

Al termine del primo anno, dedicato al lavoro di gruppo, si acquisirà il titolo di “ Facilitatore dei processi relazionali personali e di gruppo”. Per diventare counselor professionista è necessario frequentare il secondo e terzo anno di corso e sostenere il tirocinio.

Si possono trovare le informazioni dettagliate sulla scuola visitando il sito www.luoghicounselling.it